Translate

mercoledì 21 maggio 2014

Mini-officina portatile (Maxpedition Mini Pocket Organizer)

Ci siamo!
Il periodo più favorevole al cicloturismo è finalmente iniziato.
I più esperti folding bikers avranno già programmato le loro mete e organizzato tutta la loro attrezzatura.

Questo articolo è quindi dedicato principalmente agli avventurieri pieghevoli alle prime armi.
Vediamo come mettere insieme una mini-officina portatile, fondamentale per non rimanere a piedi sul più bello.

Come contenitore abbiamo usato un Maxpedition Mini Pocket Organizer.

Maxpedition Mini Pocket Organizer




I prodotti Maxpedition sono di derivazione militare, quindi molto resistenti, e vengono preferiti da chi pratica softair (attività ludico-sportiva basata su tattiche militari) e dagli amanti del bushcraft (tecnica di sopravvivenza nella natura).
Non nascono quindi come attrezzatura da ciclismo.

Il Mini Pocket Organizer è però perfetto per contenere al meglio l'attrezzatura della nostra mini-officina assemblata in modo da limitare al minimo il peso e l'ingombro.

Il Mini Pocket Organizer è realizzato in tessuto cordura 1050 denari, molto resistente allo strappo e all'abrasione, e le cuciture sono rinforzate.

Nella faccia anteriore è presente una tasca a rete con chiusura in velcro.
Più in alto una zona in velcro per l'applicazione di toppe personalizzate.

Nella faccia posteriore è presente una maniglia (nella foto le abbiamo arrotolato sopra della corda ultra resistente sempre utile) e sotto il sistema di attacco "M.O.L.L.E." (MOdular Lightweight Load-carrying Equipment, per attaccare tra loro diverse parti di equipaggiamento)

Le misure del Mini Pocket Organizer sono: 15,2 x 10,1 x 2,5 cm

Maxpedition Mini Pocket Organizer



L'apertura dello scomparto principale è a conchiglia tramite zip bidirezionale.

Maxpedition Mini Pocket Organizer



Apriamo ora la nostra mini-officina.

Maxpedition Mini Pocket Organizer



Prima di scoprirne nel dettaglio il contenuto, una premessa: 
non siamo all'oscuro dell'esistenza di affascinanti e completissimi multitool da bici.
Se da una parte è evidente il risparmio di ingombro, va anche ammesso che il loro uso è spesso poco agevole.
Preferiamo pertanto usare l'attrezzatura "sciolta" che usiamo anche a casa e con cui abbiamo molta confidenza.






Chiave regolabile a rullino.
Le misure di apertura selezionabile devono essere compatibili con tutti i dadi della vostra folding bike.





Set di chiavi a bruogla.
Anche qui attenzione perchè devono essere compatibili con tutte le viti della vostra folding bike.





Un rubinetto minimal "EZ PUSH" della Zefal e una capsula CO2 da 16 gr. per gonfiare le camere d'aria.
(per sicurezza consigliamo di avere da parte anche una piccola pompa ad aria tradizionale)




Un piccolo pennarello indelebile può sempre servire, ad esempio per segnare il punto di foratura di una camera d'aria.




Delle fascette in plastica autobloccanti.
Sono molto resistenti e possono servire a fissare provvisoriamente tra loro delle parti accidentalmente staccate/rotte (l'attacco di una borsa, un deragliatore ecc...)





Una piccola ma ottima pinza.
In questo caso si tratta di una Squirt PS4 della Leatherman.
Attrezzi fondamentali e tutti perfettamente utilizzabili sono:

  • la pinza ad esempio per tirare i cavi dei freni o estrarre corpi estranei dalle parti della trasmissione.
  • i due cacciaviti di differente misura
  • il cavatappi :-)  








Uno smagliacatena.
In questo caso si tratta di un economico ma valido B'Twin del Decathlon.





Un set ripara forature composto da toppe di varia misura e un tubetto di mastice a presa rapida.





Un set per riparazione forature composto da toppe autoadesive e un piccolo raschietto per pulire la zona forata.




Un mini spray WD-40 (lubrificante ) realizzato riutilizzando un diffusore per profumi.

Lo ammettiamo eravamo in dubbio se aprire un blog di folding bike o di WD-40 Maniacs :-)




Due leva copertoni in plastica.
Si consiglia di verificare con attenzione la loro resistenza.
Alcuni copertoni sono noti per fare strage di leva copertoni.





Una scatoletta di mentine chiusa da un pezzo di camera d'aria contiene...


  • un tiraraggi (Decathlon)
  • una pila a bottone di scorta per il contachilometri)
  • una graffetta (soprannominata MacGyver multitool)
  • due falsemaglie per sostituire in caso di rottura quelle della catena.
  • l'elenco di catene compatibili con le nostre falsemaglie


Si potrebbe aggiungere anche un piccolo adattatore per le valvole delle camere d'aria.


Un lungo pezzo di nastro americano (in foto arrotolato su una vecchia scheda di plastica gialla), resistentissimo e impermeabile, può servire per fasciare un copertone lacerato.

Uno straccio.


Le contenute dimensioni del Mini Pocket Organizer lo rendono interessante non solo come compagno nei nostri viaggi cicloturistici ma anche tutti i giorni in città.

Può essere trasportato nella borsa della nostra bici pieghevole occupando davvero poco spazio....

... ad esempio nella tasca posteriore di una S-Bag della Brompton.

Maxpedition Mini Pocket Organizer



Il sistema di attacco M.O.L.L.E permette inoltre di fissarla facilmente all'esterno di zaini, borse e anche alla cintura dei pantaloni...

Maxpedition Mini Pocket Organizer



...così come anche alla sella della nostra folding bike.

Maxpedition Mini Pocket Organizer


La location in cui sono state fatte le foto è l'interno dei Giardini Indro Montanelli. 
Sula parte rocciosa accanto alla quale da bambini ci si cacciava giù dalla discesa senza toccare i freni, Pena: le penitenze più terribili che la mente di un bambino possa inventare.

PEO



Collegamenti utili:

Il sito ufficiale Maxpedition
Milano Folding Bikers su Facebook
Un sito molto interessante dove trovare Maxpedition e Leatherman: "Passione per i Colelli"

9 commenti:

  1. Vorrei portarmi anche io in giro una piccola chiave a rullino ma ne trovo solo di peso e dimensioni troppo generose.
    Dove hai preso la tua? In qualche grossa catena di distribuzione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto ma non ricordo più quale tra Brico e Leroy Merlin.

      Elimina
  2. Ho risolto trovando un bell'attrezzino in un ferramenta fornitissimo.

    PS: vedo una sorta di tuo commento in risposta al mio, ma stranamente si tratta solo di un box nero senza testo :o

    RispondiElimina
  3. se selezioni tutto il riguadro nero in modo che diventi blu...leggerai sotto la data.... "Esatto ma non ricordo più quale tra Brico e Leroy Merlin."

    RispondiElimina
  4. Interessante questo kit, anche per uso urbano.
    La cosa che più mi ha colpito è il WD-40 mignon.
    Come avete travasato il contenuto dalla bomboletta originale ? Spruzzandolo nel contenitore del profumo ?
    Così facendo non si perde un po' di "qualità" del prodotto ?
    Complimenti per l'articolo.
    marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco.
      Ho fatto esattamente come dici.
      Effettivamente il WD-40 dovrebbe perdere un po' di qualità fuori dal suo contenitore originale (tra l'altro come lubrificante è noto che evapora piuttosto in fretta). Ad ogni modo io lo carico nella boccetta di profumo solamente prima di partire per giri di pochi giorni. Non credo che il wd 40 faccia in tempo a perdere qualità. Nel caso non venisse usato nel cicloviaggio, verrà comunque consumato al rientro quando pulirò la bici inzozzata (sicuramente per pulire la catena).

      Elimina
  5. Bellissimi questi piccoli astucci maxpedition, ne ho comporati diversi nel tempo! sempre ben fatti! Per chi fosse interessato consiglio questo sito per l'acquisto! sempre super gentili!

    https://www.knifepark.com/it/118-maxpedition

    RispondiElimina